Tenacemente Donne in concorso a ViaEmiliaDocFest 2016

Posted by admin | 2 Ottobre 2016 | News
Tenacemente Donne

Ogni anno 20 tra le migliori produzioni documentaristiche in Italia vengono selezionate da una giuria di professionisti del settore per partecipare al concorso di ViaEmiliaDocFest, il primo Festival italiano online del cinema documentario. Uno dei titoli selezionati per l’edizione 2016 è Tenacemente Donne di Mario Chemello, prodotto da Imago Orbis.

Tenacemente Donne racconta la strana storia della Reggiana Calcio Femminile. Il calcio femminile in Italia è la Cenerentola degli sport, addirittura sbeffeggiato e insultato dai rais della Figc, mentre all’estero è seguitissimo come quello maschile, e a volte, come negli USA, anche di più.
La Reggiana Femminile, la società sportiva più blasonata di Reggio Emilia, per anni nonostante i campionati e le coppe vinte non è riuscita a racimolare abbastanza soldi per sopravvivere in serie A. Da 40 anni a questa parte, infatti, si vede periodicamente costretta a retrocedere in serie B o C per mancanza di sponsor e disinteresse delle amministrazioni locali, riuscendo più volte a riconquistarsi sul campo la promozione in A, vincendo tutto e sprofondando di nuovo. Una storia paradossale, metafora perfetta della gestione folle e demente del calcio italiano e del gretto maschilismo di cui è permeato.

I film in concorso al Festival, per la maggior parte inediti, sono visibili gratuitamente per un mese sul portale Viaemiliadocfest. Fino al 3 novembre, previa iscrizione al sito, il pubblico potrà votare i film. Al titolo più votato dagli utenti verrà attribuito il “Premio del Pubblico Web”, mentre una Giuria qualificata composta da professionisti del settore, quali produttori, registi, autori, critici cinematografici e distributori, assegnerà il “Premio della Giuria ViaEmiliaDocFest”. Inoltre una giuria composta dalla redazione di www.cinemaitaliano.info conferirà il “Premio cinemaitaliano.info” al miglior documentario tra le venti opere del Festival. Infine, il “Premio D.E-R” verrà affidato al miglior documentario emiliano-romagnolo, grazie alla collaborazione con D.E-R.

Fondato nel 2010 da Pulsemedia, ViaEmiliaDocFest è organizzato da Kaleidoscope Factory in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Emilia Romagna Film Commission, Solares-Fondazione delle Arti, Arci Modena, Ucca e Assessorato alla Cultura del Comune di Modena.

(Fonte)

 

 

VAI ALL’ARCHIVIO NEWS